Museo Archeologico d'Irlanda

What can I expect
  • Il Museo Archeologico d'Irlanda è gratuito per tutti i visitatori
  • Aperto dalle 13:00 alle 17:00 lunedì e domenica
  • Aperto dalle 10:00 alle 17:00 martedì, mercoledì, sabato
  • Aperto giovedì dalle 10:00 alle 20:00
  • È specializzato in irlandesi e altri oggetti d'antiquariato risalenti al Medioevo fino all'età della pietra.
  • Il modo migliore per vedere tutte le attrazioni gratuite in giro per la città è con il tour in autobus Hop-on Hop-off.
Free Entry

*Non è richiesta la prenotazione.

Si prega di consultare il sito Web dell'attrazione per ulteriori informazioni.

Museo Archeologico d'Irlanda

Il Museo Archeologico d'Irlanda si trova in Kildare Street, a soli 4 minuti a piedi dalla National Gallery of Ireland .

L'edificio del museo stesso è stato paragonato all'Atles Museum di Berlino, progettato da Karl Schinkel negli anni '20 del secolo scorso, perché costruito in stile vittoriano palladiano. All'ingresso dell'edificio ci sono colonne fatte di marmo estratto in contee come Cork, Kilkenny, Galway, Limerick e Armagh. Queste colonne si trovano all'interno di quella che è conosciuta come la rotonda che è a cupola e si eleva per un'altezza di 20 metri. L'edificio originale del museo è stato progettato da due architetti Thomas Newenham Deane e suo figlio Thomas Manly Deane, entrambi originari di Cork.

Mostre

Antico Egitto

Il museo ha ricevuto una quota di manufatti scoperti durante gli scavi dell'Egypt Exploration Fund, i siti inclusi erano Hieraconpolis, Ehnasya, Deir el-Bahri, Riqqa. Ossirinco e Tarkhan.

La custodia in cartoncino dorato e dipinto della mummia Tentdinebu datata alla 22a dinastia c. 945-716 aC è uno degli oggetti più importanti della mostra. Questa mummia è di un ragazzo e un ragazzo che si dice provenga da Hawara datata al I/II secolo d.C. La collezione egizia conta circa tremila oggetti e la maggior parte degli scavi sono stati effettuati tra il 1890 e il 1920.

L'oro d'Irlanda

Nella prima età del bronzo, i prodotti d'oro erano realizzati con lamina d'oro e questo includeva lunule che erano collari d'oro a mezzaluna e dischi solari. La collezione del museo comprende oreficeria preistorica e varia tra il 2200 a.C. e il 500 a.C. La funzione precisa di alcuni dei lavori in oro è sconosciuta, ma la maggior parte sono gioielli. Durante il 1200 aC esisteva una varietà di torce realizzate torcendo barre o strisce d'oro e queste erano nuove tecniche di lavorazione dell'oro che erano state sviluppate. Intorno al 900 aC, era la tarda età del bronzo e questo era il periodo in cui venivano realizzati braccialetti e fermagli per abiti.

National Museum of Archaeology

Irlanda medievale

Ci sono tre diverse gallerie incluse in questa mostra, Power, Work e Prayer, che riflettevano sostanzialmente come la società fosse tornata nell'Irlanda medievale, dove era divisa tra nobili, gente comune e clero. La mostra esplora le diverse forme di pratiche agricole. Il commercio di importazione in Irlanda all'epoca era molto grande e dagli scavi si possono vedere i vari mestieri e industrie che operavano nelle città. Mostra una raffinata selezione di libri del calibro di santuari, santuari di campane e pastorali e questi erano incentrati sulla pratica religiosa e sulla devozione. La galleria del potere mostra chi governava la società medievale e includerebbe una bella mostra di spade e asce del tardo medioevo che metterebbe in evidenza il motivo per cui la guerra irlandese medievale era così unica. La galleria della preghiera mostra la maggior parte dei santuari e reliquiari irlandesi medievali sopravvissuti che erano per lo più associati a santi irlandesi. Infine nella Galleria del lavoro si è concentrato sulla società non nobile e sugli strumenti e prodotti dell'artigianato e dei mestieri medievali, sia rurali che urbani.

Ci sono molte altre mostre tra cui Viking Exhibition, Prehistoric Ireland, Ceramics and Glass from Ancient Cyprus e Kingship and Sacrifice.

Come arrivarci e altre attrazioni gratuite!

  • Il tour Hop-on Hop-off ti lascerà in Nassau Street, che si trova proprio accanto al Museo Archeologico d'Irlanda
  • Anche su Nassau Street si trova la Biblioteca Nazionale e il Trinity College dove si trova il Libro di Kells.
  • In Merrion Square Upper si trova il Museo di Storia Naturale e la Leinster House.
  • St. Stephen's Green e dall'altra parte della strada c'è il Piccolo Museo (gratuito con un biglietto Hop-on Hop-off )
  • A Cork Hill si trova il Castello di Dublino, sede della Chester Beatty Library
  • Al Royal Hospital c'è l'IMMA che è il Museo d'Arte Moderna
  • Su Sarsfield Quay si trova il Museo di Arti Decorative e Storia a Collins Barracks .

Trip Advisor

Coppie

Abbiamo adorato l'architettura dell'atrio dove siamo stati accolti calorosamente. La mostra ha avuto alcune pepite interessanti e sarebbe stata apprezzata da coloro che hanno un particolare interesse per i grandi della letteratura irlandese.
Assicurati di visitare gli splendidi bagni vittoriani!

X
This website uses cookies to improve your experience.
Click to review our Privacy Policy and Cookie Policy.
Accept All Manage Cookies ?